Esprimi un desiderio, la consegna è a domicilio
Tempo di lettura: 2 minuti

I cambiamenti sociali dell’ultimo periodo hanno fatto emergere nuovi stili e modalità di consumo. L’e-commerce è entrato anche nelle case dei più restii, abbattendo le ultime barriere. Secondo Netcomm (il Consorzio del Commercio Digitale Italiano) in Italia sono 1,3 milioni i nuovi consumatori online, “nati” a seguito dell’impatto dell’emergenza sanitaria.

Uno degli aspetti più interessanti di questo fenomeno è l’e-commerce di prossimità. Le piccole attività di quartiere sono da sempre una risorsa fondamentale per i cittadini. Grazie a Sytapp, un sito ideato sia per offrire un valido supporto ai commercianti sia per fornire agli utenti un servizio aggiuntivo rispetto al consueto acquisto online, è sufficiente inserire il proprio Cap per ottenere l’elenco dei negozi di quartiere che fanno consegne a domicilio.

Anche le librerie indipendenti si sono organizzate per la consegna a domicilio dei volumi, o semplicemente per continuare a consigliare i lettori anche virtualmente. Un servizio di “resistenza culturale” che si affianca ai grandi e-shop: molte librerie aderiscono al progetto “Libri da asporto” che garantisce consegne gratuite, oltre che video di librai che assistono il cliente nella scelta letteraria proprio come accadrebbe in negozio.

Con l’arrivo della primavera è sbocciata anche la voglia di fiori. Tulipani Italiani, il campo fiorito di Arese (Milano) ha lanciato dei tour virtuali per visitare – stando a casa – la sua coltivazione, ma soprattutto per acquistare e farsi recapitare tulipani dalle molteplici tinte e striature.

E le esigenze enogastronomiche? Non sono passate inosservate sul web. Per riassaporare il piacere di un aperitivo o di un buon piatto di pasta, basta un clic. Che aperitivo sarebbe però senza un cocktail a regola d’arte? Oggi si possono scegliere drink che arrivano a casa già pronti. A Milano, Opificio 77 consegna cocktail artigianali a domicilio in bottiglia, già pronti e solo da versare nel bicchiere. Tra le proposte, l’Americano, il Negroni e il Martini Dry con olive essiccate. La catena di ristoranti Miscusi, specializzata in pasta fresca, ha lanciato “Bottega” per permettere ai propri clienti di continuare a gustare i loro piatti preferiti. Si tratta di un e-commerce dal quale è possibile acquistare tutti i prodotti: pasta fresca, sughi, piatti pronti, dolci, formaggi e olio, offerti in pratici cesti e accompagnati dalla ricetta completa per una preparazione fai-da-te.

Infine, avreste mai pensato di comprare un’auto online? La piattaforma Hey Barchetti offre modelli sia nuovi sia usati da una gamma di 16 case automobilistiche. La fase di trattativa avviene in modo del tutto simile a quella tradizionale in concessionaria: tra le funzioni utili c’è anche la chat online, compresa di videochiamata. La consegna avviene entro un massimo di dieci giorni, direttamente a domicilio.

Si dice “fare di necessità virtù” e pare che i negozianti italiani abbiano colto l’essenza di questo proverbio con intraprendenza e creatività, coccolando i consumatori con ogni genere di servizio.